VAMPIRI ENERGETICI

#AstroHalloween
Rassegna Halloween Week🎃

VAMPIRI ENERGETICI🧛‍♀️🧛‍♂️

⚜️Siamo abituati a chiamarle persone tossiche o vampiri emotivi. Sono coloro che ci contaminano con le loro emozioni negative fino a prosciugare le nostre energie, lasciandoci sfiniti, con il mal di testa e avvolti nel pallido velo dello scoraggiamento.

⚜️Chi sono i vampiri energetici?
I vampiri energetici sono dei soggetti che esercitano una pressione psicologica su persone più deboli e indifese in modo manipolatorio, con lo scopo di rubare la loro linfa vitale.

Questi vampiri psichici riusciranno pian piano ad intrappolare la loro “vittima” cibandosi della sua preziosa energia.

Parliamo di persone che non riescono a produrre da soli l’energia vitale per vivere bene, per questo hanno la necessità di rubarla agli altri.

Ciò può derivare da una loro innata pigrizia o da una naturale attitudine alla passività: diventa quindi più facile impadronirsi delle risorse altrui piuttosto che crearsele da soli.

C’è una valida metafora,che racchiude il tutto..

“Se qualcuno cerca un posto dove gettare la propria spazzatura, fa che non sia la tua mente.”

Cit. Dalai Lama

⚠️ Disclaimer: Non prendete il segno zodiacale facendo comparazioni necessariamente con la vostra carta natale, ci sono molti fattori da valutare,quindi mi raccomando ⚠️

🌠I più grandi vampiri energetici si trovano in questi segni Zodiacali e Pianeti.

VENERE,MERCURIO,LUNA,GIOVE, MARTE

❇️Venere IL NARCISISTA
Il suo motto è ‘prima arrivo io’, tutto gira intorno a lui. A queste persone di certo non manca l’autostima, credono che solo quello che succede a loro ha importanza. Sono pericolosi perché non sono capaci di provare empatia. Dal narcisista non otterrete mai amore incondizionato, sono loro al centro della scena, voi siete delle comparse e se non fate a modo loro, diventano punitivi e vendicativi.
✴️Come difendersi?
Se proprio vuoi avere una relazione con una persona di questo tipo devi essere disincantata, non aspettarti troppo dal tuo partner, cerca di mantenere un certo distacco e di non diventare troppo dipendente da lui.

❇️Luna LA VITTIMA
Questi vampiri tendono a domare la preda con la tecnica del ‘povero me’. Il mondo è tutto contro di loro e da chi gli sta attorno chiedono comprensione e totale immedesimazione con i loro problemi e dolori esistenziali. Il vostro benessere e la vostra felicità vengono annullati dal loro costante pessimismo.
✴️Come difendersi?
Poni dei paletti fermi, anche se con gentilezza. Deve capire che non è al centro del mondo e che tutti abbiamo dei problemi. Non farti contagiare e proteggi la tua serenità.

❇️Mercurio IL CONTROLLORE
Sono ossessionati dal bisogno di avere tutto sotto controllo e hanno un’opinione su tutto. Esercitano il loro dominio annullando le tue emozioni e non prendendo in considerazione le tue esigenze. Tu non hai diritto di parola, sono loro a sapere di cosa hai veramente bisogno.
✴️Come difendersi?
Purtroppo non vale la pena provare a imporsi, meglio dargli ragione e non cercare di dirgli cosa devono fare. Cerca di avere fiducia e di imporre le tue idee con gradualità senza fare la vittima

❇️Giove IL LOGORROICO
Non sono interessati ai tuoi sentimenti, sono concentrati solo su se stessi e su quello che devono dire, non percepiscono i segnali non verbali ed è difficile arginare il loro fiume di parole. Il logorroico parla più per sé che per gli altri, si compiace di sé e non è per nulla disposto al dialogo.
✴️Come difendersi?
L’unico modo per difendersi è quello di cercare di interrompere la loro verbosità. Concedetegli alcuni minuti di ascolto e poi, per quanto difficile sia, inventate una scusa per defilarvi oppure ditegli chiaramente che vi sta facendo impazzire con tutti i suoi discorsi.

❇️Marte L’ATTORE AGGRESSIVO
Queste persone hanno un talento per esagerare ogni piccolo problema o incidente. Un piccolo raffreddore diventa una questione di vita o di morte, un conflitto al lavoro si trasforma in un dramma e scontro, una piccola critica in un attacco personale.
✴️Come difendersi?
Non farti contagiare dalla sua ansia, cerca di mantenere la calma e di riportare ogni cosa nel suo giusto ordine di importanza. Fai un respiro profondo e cerca di essere gentile, ma ferma. Fagli capire che i suoi drammi sono in realtà solo piccoli problemi che ogni persona affronta ogni giorno.

♉Toro
I tori in molti casi diventano vampiri emotivi perché usano le persone intorno a loro per aumentare la loro fiducia o per il loro narcisismo, vogliono che gli altri li elogino e gli facciano sempre piacere.

Inoltre, non sanno come gestire molto bene le opinioni degli altri e quando le cose non vanno come vogliono, diventano estremamente aggressivi. Alcuni tori giudicano e incolpano altre persone e spesso non si assumono la responsabilità dei loro errori, quindi possono essere dannosi per coloro che li circondano.

♍Vergine
I Vergini hanno una grande tendenza a giudicare tutto e tutti intorno a loro. Hanno un piano per la loro vita e credono che tutti coloro che li circondano dovrebbero seguire lo stesso schema e, di fronte alle differenze, possono essere estremamente critici e negativi, ferendo il cuore di coloro che li circondano.

Queste persone spesso dicono ciò che vogliono senza pensare alle conseguenze e a come potrebbero sentirsi le altre persone. Usano le critiche come un modo per compensare i propri fallimenti, e finisce sempre per ferire tutti coloro che sono coinvolti nella relazione.

♋Cancro
Il Cancro puo’ volere molta gente intorno, emotivamente parlando. Vogliono che gli altri diano loro la sensazione di fiducia, amor proprio e felicità che solo loro possono concedere a se stessi, e sono molto esigenti e perfezionisti in tutte le loro relazioni.

Queste costanti esigenze possono cambiare molto rapidamente l’umore delle relazioni perché esauriscono le altre persone e sostituiscono la sensazione di compagnia con la stanchezza e la necessità di ritirarsi.

♐Sagittario
Ciò che rende i Sagittari più tossici è la loro incoerenza nelle relazioni. Le persone non sanno mai cosa possono aspettarsi da loro, perché in un attimo sono profondamente coinvolte; nell’altro, scompaiono. Un giorno ti fanno sentire la persona più speciale del mondo e il giorno dopo sfuggono alla vita.

Hanno l’abitudine di andarsene senza spiegazioni e ferire profondamente coloro che hanno creduto nei loro sentimenti e hanno deciso di stare al loro fianco.

♈Ariete
Gli arieti sono vampiri emotivi in una situazione specifica: non sanno controllare molto bene i propri sentimenti e così coinvolgono i loro amici e la famiglia nei loro drammi personali in modo negativo.

Le persone che vivono con un ariete sono costrette a vivere con le loro risposte acide, i volti brutti e l’isolamento improvviso. A volte le sue energie possono essere molto pesanti e se non gestite correttamente da chi li circonda, possono effettivamente essere dannose.

⚜️Qualsiasi esperto in materia vi dirà che oltre a rubare le nostre energie – ciò che accade realmente ed è stato scientificamente provato queste persone possono contaminarci con lo stato emotivo che emanano.

✴️Facciamo un esempio:
un nuovo collaboratore è arrivato presso la società per cui lavoriamo.
Mentre lo conosciamo, ci rendiamo conto che mai nulla di positivo è accaduto nella sua vita, è sempre ” una continua lamentela” la sua.

Quando siamo insieme a questa persona, anche se chiediamo continuamente a noi stessi “perché devo ascoltare queste cose?”, non possiamo evitare di essere contagiati dalla negatività che lo caratterizza.

Alla fine ci rendiamo conto di quanto a volte questo contatto diminuisca la nostra produttività al lavoro.
In effetti, ci sono studi interessanti che chiamano questo tipo di persone “mele marce”.

Sono cioè, individui presenti in qualsiasi ambiente di lavoro e che, a causa dell’atteggiamento negativo che hanno, possono “infettare” l’intero carico emotivo di una squadra.

Allo stesso tempo, sono in grado di creare ambienti ostili in cui più di un dipendente può addirittura chiedere di andare via perché si sente letteralmente “bruciato”.

Tuttavia, il fenomeno della mela marcia o del vampiro emotivo racchiude molti altri contesti e porta avanti altre dinamiche …

⚜️Cosa succede nel vostro cervello quando “rubano” le vostre energie?

Facciamo un viaggio nel passato per capire cosa succede quando, giorno dopo giorno, dobbiamo relazionarci o stare vicini a una persona vittima, negativa o estenuante.

Pensate che il nostro cervello, a causa di tutto ciò che implica la selezione naturale, è programmato per comprendere la socialità e il contatto con i nostri simili, non solo come qualcosa di positivo, ma necessario.

Come riconoscere i “ladri di energia”
La prima cosa che avvertiamo quando ci troviamo in presenza di un vampiro emotivo è la sensazione di spossatezza e stanchezza, accompagnata a una difficoltà di gestire il rapporto con quella determinata persona.

Possiamo incontrare questi ladri di energia in ogni ambito della vita: in famiglia, al lavoro, tra le amicizie e in amore, è però importante sapere che si tratta in realtà di persone insicure che hanno bisogno del nostro “permesso” per succhiarci l’energia.

In che modo? Il vampiro emotivo cercherà di farci sentire delusi, stressati, insicuri, un modo per creare terreno fertile e agire indisturbato.

Non farà altro che chiedere conferme con frasi come: “Ti ho fatto qualcosa di male?” oppure “Perché ce l’hai con me?”, si tratta di frasi che al primo impatto possono risultare innocue ma, questo atteggiamento, a lungo andare, può rovinare il rapporto.

Il vampiro emotivo avrà sempre più bisogno di conferme e rassicurazioni mentre, l’altra persona, non farà altro che sentirsi sbagliata e in colpa, un ricatto emotivo che il succhiatore energetico utilizzerà a proprio vantaggio per rubare indisturbato la nostra energia vitale.

Quindi ciò che i nostri antenati fecero per aumentare le loro possibilità di sopravvivenza, fu quello di formare nuclei di diversi individui.

Abbiamo quindi bisogno che altre persone si sentano bene, si relazionino tra loro e creino relazioni significative.
Quando ciò accade, il nostro cervello rilascia ossitocina.

Tuttavia, quando non possiamo “stare insieme” con una persona, quando ciò che riceviamo è una certa ostilità o sfiducia, il cervello rilascia cortisolo, l’ormone dello stress. In questo modo, emergerà nella nostra mente una sensazione molto specifica: il senso di minaccia.

Allo stesso tempo, non possiamo ignorare ciò che accade nella nostra sofisticata rete di cellule interconnesse che costituiscono il nostro sistema di neuroni specchio, progettato per registrare ed elaborare l’espressione facciale o il linguaggio del corpo di ogni persona.

Questo spesso ci fa contagiare dagli stati emotivi delle persone che ci circondano. Allo stesso modo, i ricercatori dicono anche che ci sono persone più sensibili di altre a questa “contaminazione” e così, a poco a poco, viene prodotto un cocktail velenoso per la nostra salute e il nostro equilibrio psicologico.

Quindi l’effetto chimico dello stress sul nostro cervello causato da un senso di minaccia permanente, combinato con la contaminazione delle emozioni negative che riceviamo dagli altri, provoca un singolo, persistente desiderio nella nostra mente: il desiderio di fuggire.

⚜️Proteggi le tue energie?

Cosa fare per mantenere un buon livello di energia

Ci piacerebbe poter dire che per affrontare i vampiri emotivi o quei profili che rubano energia, basta allontanarsi da loro. Tuttavia, questo sarebbe poco più di un eufemismo, perché una cosa che tutti sappiamo, è che poche persone possono lasciare il loro lavoro solo perché c’è una “mela marcia”.

E nessuno può prendere le distanze da quella madre o fratello che manipolano la nostra volontà, la nostra felicità e la nostra energia ogni volta che sono vicini. Ci sono due tipi di vampiri

❇️Due tipologie: consapevoli e inconsapevoli
Non sempre però i vampiri emotivi sono persone cattive che agiscono in modo intenzionale, spesso si tratta infatti di soggetti con dei veri e propri blocchi psicologici o con difficoltà a relazionarsi con gli altri.

✴️ Vampiri energetici inconsapevoli: possono presentarsi come persone deboli che hanno bisogno di una stampella a cui aggrapparsi: proiettano così le proprie difficoltà sull’altro sfruttandone la forza a proprio vantaggio, invece di trovare una soluzione alle proprie difficoltà. A volte invece si tratta di persone esuberanti che travolgono l’altro e non esitano a passarci sopra senza preoccuparsi dei suoi bisogni e delle sue necessità, avendo in mente un unico obiettivo: soddisfare i propri interessi.

✴️ Vampiri energetici consapevoli: si tratta dei soggetti peggiori perché agiscono in modo consapevole, parliamo del vampiro energetico narcisista, una persona consapevole del fatto che, per andare avanti nella vita, dovrà rubare le energie agli altri. Farà quindi in modo di utilizzare il suo “potere” per far soccombere persone disponibili e di buon cuore che, inconsapevolmente, lo aiuteranno a raggiungere i suoi scopi.

⚜️Ma, quali sono le caratteristiche tipiche dei vampiri energetici?

Prendono senza dare niente in cambio: ai vampiri emotivi tutto è dovuto, non accettano compromessi ma vogliono essere accontentati ad ogni costo.

Bisogna sottostare alle loro regole, se non si vuole perdere la loro considerazione: spesso infatti i vampiri energetici sono parenti, amici o lo stesso partner e la pericolosità sta proprio nel ricatto emotivo.

Loro in cambio non daranno mai nulla, saranno sfuggenti e non si sveleranno mai seriamente. Si creerà così un vero e proprio rapporto vittima-carnefice dal quale è difficile venire fuori.

Si comportano in modo autoritario e arrogante: conto solo ciò che pensano loro, sono dei manipolatori che si comportano in modo arrogante.

Il loro intento è farvi sentire insicuri e sbagliati così da indurvi a credere che il loro sia l’unico pensiero giusto.

Spesso alzano i toni e tendono a comandare, danno così l’impressione di essere persone sicure mentre, invece, si tratta di persone che non sono capaci di vivere a pieno la propria esistenza e hanno bisogno di prendere energia vitale dagli altri.

Hanno una visione pessimistica della vita: sono negativi e pessimisti: i vampiri energetici si lamentano di continuo, si sentono perennemente insoddisfatti e vorrebbero sempre di più.

Questo loro apparente vittimismo è un altro modo per far cadere in trappola le loro prede: vedendolo triste cercherete in ogni modo di aiutarlo per farlo stare meglio. In questo modo lui si nutrirà della vostra energia mentre voi vi sentirete stanchi e senza forze.

⚜️ Abbiamo dei meccanismi di difesa da poter usare

Una cosa molto efficace che dovremmo fare, è “disattivare” l’impatto che queste persone possono avere su di noi.

Non esitare, per esempio, a ripetere, come se fosse un mantra, qualcosa del tipo: “questa persona consumerà solo l’energia che io gli permetto di consumare”.

✴️Razionalizzare

Ci sono persone che hanno l’abitudine insistente di parlare solo di cose negative, di come la vita le tratti male, per esempio. Un modo per fermarli è razionalizzare con assertività: “Invece di lamentarti, reagisci contro tutto ciò che non ti piace”, “Vorrei che tu potessi dirmi cose positive almeno una volta.”

✴️Imparare a dire “no”

Questa strategia è tanto semplice quanto efficace. D’ora in poi, comunicate al vostro vampiro emotivo che non avete tempo per ascoltare le sue critiche, che vi rifiutate di ascoltare quei pettegolezzi e che vi rifiutate di essere maltrattati e usati.Per concludere, ci sono momenti in cui dobbiamo essere consapevoli dei nostri bisogni per impedire agli altri di parassitare la nostra vita e la nostra tranquillità.

Poiché non possiamo sempre avere la compagnia di persone che ci portano equilibrio e felicità, dobbiamo quindi imparare a gestire coloro che ci portano solo tempeste, ma dobbiamo anche imparare ad agire con la fermezza che dimostri la nostra volontà.

✴️Manifestate disagio verso i suoi comportamenti: soprattutto quando il vampiro energetico fa parte della nostra famiglia o se si tratta di un amico molto stretto, può capitare di essere vittima di un vero e proprio ricatto emotivo: diventa quindi difficile non assecondarlo.

In questo caso la prima cosa da fare è manifestare il vostro disagio facendo notare in modo tranquillo e pacato che alcuni suoi atteggiamenti vi rendono infelici: una persona intelligente farà più attenzione e proverà a modificare il suo comportamento.

❇️Inoltre è importante imparare a dire no alle sue richieste senza senso: mostrarsi convinti e forti lo metterà fuori combattimento.

❇️Create una barriera interna: costruitevi una barriera psicologica contro il vampiro emotivo, una sorta di scudo protettivo: se siete convinti che non potrà attaccarvi, allora avrete ottime probabilità di non farvi sopraffare, lasciando intatta la vostra energia vitale.

❇️Se il vampiro non cede è il momento di interrompere i rapporti: potete anche proporre al vampiro emotivo di consultare uno specialista ma ciò solo se, da parte sua, c’è una reale volontà di cambiare.

✴️In casi estremi, sarà invece il caso di interrompere ogni rapporto.
Queste persone infatti possono con il tempo minare la vostra autostima e la vostra felicità quindi meglio tenerle alla larga e frequentare persone che contribuiscono a migliorare la vostra vita, invece di peggiorarla.

Copyright ® AstroGenesi 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...